Educare alle Differenze, rete nazionale di associazioni formalmente costituita, è nata il 21 aprile 2017 e lavora perseguendo gli obiettivi del percorso di mobilitazione nato nel 2014 per l’evento Educare alle differenze, con migliaia di partecipanti e centinaia di organizzazioni sostenitrici.

L’associazione lavora per una scuola competente a fabbricare cittadinanza, inclusione e uguaglianza e si candida ad essere la più grande, ariosa e plurale alternativa a chi nel nostro Paese alimenta focolai di intolleranza, clericalismo, sessismo e omofobia, a chi pensa che impiegare risorse nella formazione sia un costo e non il più grande degli investimenti.

Il consiglio direttivo è composto da: Monica Pasquino (presidente), Giulia Selmi (vicepresidente), Tiziana Biondi (segretaria); Daniela Vassallo (tesoriera), Ivana Stellacci (consigliera).

Volete far parte dell’associazione nazionale Educare alle differenze? Qui trovate tutte le informazioni!

Ad oggi l’APS conta l’adesione di 11 associazioni su scala nazionale.