Educare alle Differenze, rete nazionale di associazioni formalmente costituita, è nata il 21 aprile 2017 e lavora perseguendo gli obiettivi del percorso di mobilitazione nato nel 2014 per l’evento Educare alle differenze, con migliaia di partecipanti e centinaia di organizzazioni sostenitrici.

L’associazione lavora per una scuola competente a fabbricare cittadinanza, inclusione e uguaglianza e si candida ad essere la più grande, ariosa e plurale alternativa a chi nel nostro Paese alimenta focolai di intolleranza, clericalismo, sessismo e omofobia, a chi pensa che impiegare risorse nella formazione sia un costo e non il più grande degli investimenti.

Il consiglio direttivo è composto da: Monica Pasquino (presidente), Giulia Selmi (vicepresidente), Valeria Roberti (tesoriera); Alessandro Bottato (consigliere), Domitilla Cardinali (consigliera).

Volete far parte dell’associazione nazionale Educare alle differenze? Qui trovate tutte le informazioni!

Ad oggi la rete conta l’adesione di 11 associazioni su scala nazionale.