EDUCARE ALLE DIFFERENZE 7

25-26 settembre 2021

Bergamo – Spazio Polaresco, in Via del Polaresco n. 15

 

Questa settima edizione del meeting nazionale ha come titolo Far esplodere le contraddizioni per educare alle differenze. Il programma degli eventi in presenza e on line è trasversale e rivolto a chi lavora in ambito educativo, in ogni ordine scolastico senza distinzione. A partire dall’inchiesta che abbiamo svolto durante la prima fase della pandemia, abbiamo individuato domande e nuclei tematici che le sessioni di lavoro mettono a tema, per tutt*, da chi lavora con i bambin* più piccoli a chi insegna nelle secondarie.

Il meeting si svolgerà a Bergamo, presso lo Spazio Polaresco, in Via del Polaresco n. 15. L’organizzazione dell’evento risente dei limiti numerici e organizzativi imposti dalla situazione attuale. Saranno rispettate le normative vigenti e sarà necessario esibire il Green Pass per accedere agli incontri in presenza. 

A chi partecipa in presenza a Bergamo chiediamo di iscriversi a un massimo di due incontri: la plenaria del sabato mattina e un incontro pomeridiano, scegliendo tra laboratori, presentazioni libro e tavole rotonde. Inoltre, sarà possibile iscriversi anche alla plenaria della domenica, per un totale di tre incontri nei due giorni di Meeting Nazionale. Se sarà possibile aumentare il numero dellǝ partecipanti, sarà nostra premura segnalarlo a tuttǝ lǝ iscrittǝ.

Per ampliare la partecipazione abbiamo predisposto una serie di eventi online, a cui sarà necessario iscriversi. Faremo uscire una pagina iscrizioni per gli eventi online dopo aver chiuso le iscrizioni per le attività in presenza.

Ci scusiamo per il disagio e chiediamo la massima collaborazione sia per la necessaria iscrizione sia per eventuali disdette da comunicare. 

Vi invitiamo quindi a leggere attentamente il programma, a scaricare la versione pdf, se preferite, a scegliere l’attività che più vi incuriosisce e ad accedere alla pagina iscrizioni. 

 

 

SABATO 25 SETTEMBRE

AUDITORIUM

10.00 – 12.30

FAR ESPLODERE LE CONTRADDIZIONI PER EDUCARE ALLE DIFFERENZE

ASSEMBLEA DI APERTURA

iscrizione obbligatoria (visibile anche in streaming)

 

14.00-16.00

EDUCARE ALLE DIFFERENZE, EDUCARE CON LE DIFFERENZE

TAVOLA ROTONDA SU POLITICHE LOCALI E COMUNITÀ EDUCANTI

iscrizione obbligatoria (visibile anche in streaming)

A partire dalle reti territoriali di Educare alle Differenze e dalle voci di Alilò futuro anteriore (Lombardia) e Formica Viola (Abruzzo) un dialogo con e tra associazioni e soggetti istituzionali e sociali del territorio per individuare, condividere, sperimentare e rafforzare buone pratiche che educhino alle differenze, valorizzandole.

 

16.30-18.30

La Rete Insegnanti e Educatrici e Educatori LGBTQI+ si presenta

TAVOLA ROTONDA – iscrizione obbligatoria (visibile anche in streaming)

Presentazione delle finalità, attività e prossimi passi della Rete Insegnanti e Educatori LGBTQI+. Momento di raccolta di stimoli e nuove adesioni da parte di chi vuole rendere le scuole più inclusive e attente alle soggettività LGBTQI+.

 

SALA 1

14.00-16.00

Scosse

Fare spazio

case che si aprono o luoghi che proteggono?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Si affronterà il pregiudizio della casa come luogo univocamente sicuro e accogliente. Verranno sperimentati spunti operativi e metodologici per dare ascolto ai bisogni e alle idee di bambinә e ragazzә rispetto allo spazio che vivono tutti i giorni per aiutarlә ad appropriarsene.

 

16.30-18.30

Formica Viola

Io sono, tu sei

scuola dell’inclusione o scuola delle differenze?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Tramite le storie, il laboratorio si prefigge lo scopo di problematizzare e decostruire aspettative e modelli che possono influenzare l’interiorizzazione di attitudini e rappresentazioni stereotipate dei generi, che possono portare a modelli identitari e scelte di vita cristallizzate.

 

SALA 2

 

14.00-16.00

Centro Risorse LGBTI

La Guida Classe Arcobaleno: come diventare docenti alleatǝ della comunità LGBTQI+ in semplici mosse

rispettare il programma o rischiare sperimentando?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Il laboratorio offre strumenti e spunti di riflessione a docenti che vogliono supportare la comunità LGBTQI+ scolastica. Verrà raccontato il progetto Guida Classe Arcobaleno e il lavoro svolto dal Centro Risorse LGBTI e CESP di adattamento dello Safe Space Kit di GLSEN (USA).

 

16.30-18.30

Immaginare Orlando

Raccontami un’Altra storia!

vivere un tempo lento o articolare il tempo?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Il laboratorio ha come obiettivo quello di aiutare ə bambinə a conoscersi, stimolando la riflessione sui propri desideri e possibilità. Verrà indagata la possibilità di giocare con le fiabe, di cambiarle, di rileggerle e riscriverle per ampliare le storie possibili.

 

SALA 3

 

14.00-16.00

Irene Serini

EveryBody – lab teatro su identità di genere e sessualità

corpi assenti o corpi altrove?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Il laboratorio utilizza lo strumento del teatro per indagare quanto di performativo ci sia nella relazione quotidiana con il nostro corpo, genere e orientamento. Obiettivo è riflettere, a partire dalle proprie esperienze incorporate, su modelli, pregiudizi e aspettative di genere e questionare la differenziazione dei corpi e dei generi in relazione ai modelli educativi e sociali.

 

16.30-18.30

Monia Marcacci & Famiglie Arcobaleno

Toolkit famiglie arcobaleno

scuola dell’inclusione o scuola delle differenze?

LABORATORIO – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

Presentazione e sperimentazione pratica del toolkit di Famiglie Arcobaleno per la valorizzazione delle differenze e l’inclusività nelle scuole, per promuovere i diritti di tuttə ə bambinə.

L’obiettivo è di sensibilizzare sul concetto di famiglia in tutte le sue forme e sfaccettature.

 

SPAZIO LIBRERIA

16.30-18.30

Giuseppe Burgio

Fuori binario. Bisessualità maschile e identità virile (Mimesis edizioni)

Giorgia Serughetti dialogherà con l’autore

PRESENTAZIONE E INCONTRO CON L’AUTORE – iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti

 

 

DOMENICA 26 SETTEMBRE

 

10.00-12.30

La scuola di domani inizia oggi.

Un dialogo a più voci sul presente e sul futuro dell’educazione alle differenze.

ASSEMBLEA CONCLUSIVA – iscrizione obbligatoria (visibile anche in streaming)

Apre:

Atalanta” di Gianni Rodari, lettura a cura di Silvia Briozzo

 

 

 

PROGRAMMA DI INCONTRI ONLINE

 

27 settembre 17.00-18.30

Falling Book

Oltre l’illusione della bianchezza

scuola dell’inclusione o scuola delle differenze?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

Il laboratorio ha lo scopo di riflettere sul protagonismo deə giovanə italianə di seconda e terza generazione, conducendo il corpo docenti a una riflessione che vada oltre l’illusione del monolinguismo e di un modello culturale unidirezionale basato sulla “bianchezza”.

 

28 settembre 17.00-18.30

Centro Risorse LGBTI

Identità fuori dal binarismo

scuola dell’inclusione o scuola delle differenze?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

Partendo dalla testimonianza diretta, il laboratorio vuole aprire un ragionamento sui differenti modi di auto affermarsi e sulle strategie per rendere l’ambiente scolastico, educativo, formativo più inclusivo delle varie identità che non si riconoscono nel binarismo di genere.

 

28 settembre 18.30-20.00

Scosse e Ottimomassimo Libreria

Iconografia dei corpi e delle sessualità. Conversazione sul progetto FAMMI CAPIRE

corpi assenti o corpi altrove?

CONVERSAZIONE ONLINE – iscrizione obbligatoria (visibile anche in diretta Facebook)

Una conversazione che, partendo dal progetto Fammi Capire, ricolloca i discorsi sulla sessualità all’interno delle relazioni pedagogiche, fornisce strumenti e pratiche che favoriscano l’attivazione di questionamenti individuali e collettivi e amplia gli orizzonti delle competenze bibliografiche.

 

29 settembre 17.00-18.30

Scosse

Bullismi: articolare il tempo per riconoscere la violenza tra pari

vivere un tempo lento o articolare il tempo?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

Il laboratorio si prefigge lo scopo di riflettere sulla pluralità di bullismi esistenti, tanto nella vita online quanto nella scuola, per trovare percorsi di prevenzione e strumenti di contrasto partendo da esperienze concrete e casi emblematici.

 

29 settembre 18.30-20.00

Progetto Alice

A partire da ‘Insegnare a trasgredire’: un laboratorio dialogico per praticare trasgressione e intersezionalità

scuola dell’inclusione o scuola delle differenze?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria (visibile anche in diretta Facebook)

A partire dalla recente pubblicazione in italiano di Insegnare a trasgredire di bell hooks ci chiederemo come si insegna ‘in pratica’ a trasgredire, per chi si occupa ogni giorno di educazione al genere e alle differenze.

 

30 settembre 17.00-18.30

Rachele Borghi

Alors, on danse! Pedagogia guerrigliera nella didattica a distanza

corpi assenti o corpi altrove?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

A partire dall’esperienza della brigata SCRUM il laboratorio si propone di mostrare e condividere pratiche di resistenza alla tristezza e alla dematerializzazione dei corpi con la creatività e l’euforia della trasgressione delle modalità classiche di insegnamento.

 

30 settembre 18.30-20.00

Luigi Dotti – Claudia Bonardi, Teatro di psicodramma

Gruppo ferisce, gruppo guarisce.

La creazione collettiva della fiaba tra psicodramma e sociodramma

rispettare il programma o rischiare sperimentando?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

Nel lavoro con i gruppi reali (per esempio gruppi classe) la fiaba creata dal gruppo fa emergere la problematica del singolo e del gruppo. Le tecniche dell’arte di inventare storie aiutano il gruppo a condividere paure, desideri e conflitti. Il gioco psicodrammatico e sociodrammatico successivo consente al gruppo di proiettarsi nel futuro e nella dimensione del desiderio, alla ricerca di soluzioni buone per il gruppo e per il singolo.

 

01 ottobre 17.00-18.30

Hamelin

Oltre gli stereotipi: identità di genere e nuove maschilità nelle storie per adolescenti

rispettare il programma o rischiare sperimentando?

LABORATORIO ONLINE – iscrizione obbligatoria

La rappresentazione delle identità di genere nei romanzi e fumetti per adolescenti, con un’attenzione particolare a personaggi e storie che propongono modelli alternativi di maschilità, sempre più presenti nella narrativa per giovani adulti degli ultimi anni.

 

01 ottobre 18.30-20:00

Alilò futuro anteriore

Uomini immaginati. Maschilità in metamorfosi’

di Cristiana Ottaviano, illustrazioni di Sophie Hames (edizioni Lubrina Bramani)

corpi assenti o corpi altrove?

Le autrici dialogheranno con Alessio Miceli

PRESENTAZIONE ONLINE – iscrizione obbligatoria (visibile anche in diretta Facebook)

 

Scarica l’intero programma

Clicca qui per iscriverti